Pag.25                                           

                 Vero non vero un piccolo impulsino potrebbe diventare una grande presa in giro    

              Si crive sui  giornali di avere ricevuto delle onde gravitazionali Ŕ una assurditÓ semplicemente perchŔ non   esistono.Qualsiasi esplosione nello spazio possa essere grande non crea onde  ma impulsi (dei botti).Anche        se queste due masse ruotavano una verso l'altra, al momento della esplosione si propaga un maxi impulso circolarmente poi pi¨ nulla. Se fossero giunte delle onde gravitazionali sarebbero arrivate le prime intense poi via via pi¨ piccole Diciamo la veritÓ, nei laboratori ove si studia la fisica spaziale non esistono nemmeno i ricevitori delle vere onde gravitazionali. Vediamo a Cascina  ed in  America i ricevitori a laser sono pi¨ adatti a ricevere i botti. i veri  ricevitori delle onde gravitazionali sono stati scoperti nel nostro laboratorio, e giÓ da vent'anni riceviamo e trasmettiamo le vere onde gravitazionali. Questo ci ha dato la possibilitÓ di fare scoperte pi¨ che meritate da Premio Nobel.  Certo i fisici avendo usufruito di denaro dallo stato oggi debbono fare vedere al mondo di avere ottenuto dei risultati tanto la gente non pu˛ capire.

                                                 LE ONDE GRAVITAZIONALI  NON ESISTONO

                LE ONDE INTERAGENTI CON LA MATERIA  SI CHIAMANO ONDE  CENTRIFUGHE = O.C. 

                             

Sono varie innovazioni che nascono in seguito a queste considerazioni, molti dei dubbi che ancora la scienza non risolvere dipendono da un dato di fatto... non è sostanziale ciò che sappiamo... ma ciò che non sappiamo. Non Ŕ minimamente stimabile, e di fatto potremmo pensare che quello che per noi Ŕ l'universo conosciuto con le sue leggi fisiche potrebbe riguardare solo un aspetto oggettivo di come la nostra mente Ŕ in grado di percepire lo spazio il tempo e le sue interazioni. Se delle masse piccole  vedi come quelle sperimentali  (VOLANI) ) interagi scono apprezzabilmente come da esperienza del nostro laboratorio... allora masse grandi come la nostra stella o i nostri pianeti con quali intensità interagiscono tra loro? I fenomeni   che adesso interpretiamo con le usuali leggi fisiche centenarie sono reinterpretabili alla luce delle nuove ipotesi suggerite dalle prove in laboratorio. La Nasa e l'Esa hanno già lanciato dei piccoli satelliti in orbita geostazionaria per misurare le possibili O. G. prodotte dal nostro Pianeta ma invano. Fino ad oggi si è sempre pensato che vi fosse una forte analogia tra masse in movimento e le cariche in movimento ,Questo è sempre stato il pensiero errato  di Einstein  Equiparando le onde elettromagnetiche con le onde gravitazionali,fenomeno mai  provato perché le masse in movimento creano Onde Centrifughe  mentre le cariche in movimento  creano onde Elettromagnetiche vi è una differenza catastrofica.

.Da dove viene l'energia che produce il campo di attrazione verso il centro della terra che compie costantemente lavoro sull'ambiente esterno ? La fisica ha da sempre inculcato nelle teste degli studenti il concetto di campo conservativo creando il principio di conservazione della energia. L'ambiente produce lavoro per portare l'oggetto A da uno stato di potenziale maggiore a uno minore. per portare l'oggetto ad un potenziale minore a uno maggiore bisogna compiere lavoro sul sistema. Ma l'energia che serve per salire le scale si trasforma in calore dei muscoli non di certo viene assorbita dal pianeta.. è un finto bilancio che viene fatto...Diciamo che l’energia che produce  il campo di attrazione verso il centro della terra è l’ìnsieme di due forze.(La forza Centripeta e la velocità della Espansione )

L’energia del tutto inizia col big bang con velocità accelerata verso lo spazio  rappresentando la velocità della espansione universale stimata a 2400km./s  secondo  Hubble.  E la forza centripeta dalla rotazione della terra attorno al proprio asse.

Per noi è stato semplice comprendere la realtà grazie ad una serie di esperimenti eseguiti nel nostro laboratorio con delle masse, in rotazione che percependo esclusivamente variazioni Centrifughe provocate da materia in rotazione oraria ed antioraria.   Nell’universo tutti gli astri ruotando  attorno ai propri assi,costruiscono momenti angolari che  tramite  transizioni rotazionali le ( Vere Onde Centrifughe O.C. ) le quali onde interagiscono tra astro ed astro  dal più piccolo al più grande ( escludendo qualsiasi fenomeno gravitazionale che non esiste.)

Le teorie relativistiche .. esse vorrebbero  dimostrare che lo spazio ed il tempo sono influenzati dalle masse..e che la gravità è esprimibile come la curvatura della ideale maglia spazio temporale. Ma ciò non ci dice quale sia la fonte di questa energia che sarebbe in grado di deformare la curvatura dello spazio tempo.

Tutto questo non ha mai avuto prove, rimane solo una bella teoria .Ma bisognerà finalmente destarci da questo torpore, non è possibile prendere per oro colato teorie  solo teorizzate ma prima di diffonderle cerchiamo le prove ontologiche per queste teorie,anche della relatività abbiamo perso cento anni di nuova ricerca fisica. Finalmente

dopo a tanti interrogativi sulla gravità ne stiamo uscendo.  

 

EUREKA FINALMENTE SCOPERTO LE ONDE

CENTRIFUGHE  LA IDENTITA’ LA  DIMENSIONE

COME SI PROPAGANO

 

Oggi se ancora non si sono scoperte le Onde Gravitazionali è molto semplice ,perchè non esistono .Oggi con certezza sappiamo finalmente che le vere onde  generate dalle masse in rotazione hanno un'altro nome ed un'altra struttura fisica e  non si chiameranno  più onde gravitazionali si chiameranno Onde Centrifughe = O.C. scoperte nel nostro laboratorio con delle masse circolari (dei volani), e si possono trasmettere e ricevere come stiamo facendo attualmente. 

Finalmente altre prove a conferma degli esperimenti eseguiti fino ad oggi che le O.C. che trasmettiamo e riceviamo  in laboratorio sono quelle reali.

 

DESCRIVIAMO   L’ESPERIMENTO

Si sono costruite N.2 Parabole  rettangolari, vedi figura. 

                               

                                       

 

                                       

 

                   Fig.1

                             Volano  Ricevitore                      Volano  trasmettitore per

                             Volani senza schermature           vedere la semplicità meccanica 

 

 Studio e prove tra due volani posti al centro di due parabole non circolari ma Rettangolari.Vengono distanziate  di m.10,messe perfettamente  frontali, una difronte all’altra ,poi  i volani vengono coperti coi loro contenitori antistatici e collegati a terra per eliminare eventuali disturbi elettrostatici.

 

 

                                        

              Fig.2

                                      Volano rivelatore introdotto internamente al centro del

                                      contenitore schermato a terra  pronto per l’esperimento
 

1) Perché le parabole rettangolari.

Le onde Centrifughe che escono dal volano trasmettitore dalla  circonferenza vengono emesse orizzontalmente e parallele al piano di rotazione del volano medesimo.  Le parabole rettangolari sono risultate  le più idonee a concen trare le O.C. trasmesse o ricevute al centro delle parabole medesime ove si trovano i volani per percepire come

rivelatori o per inviare volani trasmettitori, sono onde circolari chiamate Onde Centrifughe  che vengono concentra te nel volano al centro delle parabole sul piano orizzontale rettangolare.

.In questi casi le parabole rettangolari risultano avere un vero rendimento sulle Onde Centrifughe molto elevato generate dai volani e da tutte le masse sferiche in rotazione attorno  ai propri assi e non solo. Anche nell’universo tutti gli astri essendo sferici acquisiscono le regole fisiche dei volani .Per parecchio tempo abbiamo utilizzato parabole circolari di m.1  di diametro pensando come descrive  la Relatività avessero  le proprietà simili alle onde elettromagnetiche .Purtroppo l’equiparazione fatta da Einstein è RISULTATA ERRATA., Le O.C. hanno comportamenti completamente diverse,dalle onde elettromagnetiche .Avendo scoperto il motivo del perché le parabole circolari  le O.C.che vengono concentrate al centro della parabola colpendo il volano ricevitore, risultando tutte in opposizione di fase tra loro.Il risultato nel fuoco della parabola circolare risulta solo confusione e il peggioramento è tale che la ricezione delle O.C.è uguale quasi = 0 e tutto inutilizzabile. Le parabole sferiche sono adatte a concentrare in particolare le onde elettromagnetiche captate da tutte le parti in arrivo ,più ne vengono captate  e concentrate nel proprio fuoco,più alto sarà il segnale utilizzabile. Constatando che le parabole circolari non risultano idonee alla ricezione delle O.C. Semplicemente  per la diversa conformazione,della natura e della tipologia di propagazione delle varie onde . Nel nostro laboratorio dopo una infinità di  esperimenti,siamo giunti alle parabole rettangolari per trasmettere e ricevere le vere O.C. .Questo risultato è dovuto al fatto che  i volani e  di conseguenza tutti gli astri dell’universo ruotando attorno ai propri assi creano onde Centrifughe circolari le quali onde vengono emesse parallelamente al piano orizzontale delle rotazioni dei volani, mentre nell’elettromagnetismo le onde elettromagnetiche vengono propagate ortogonalmente al piano della circolazione  della corrente elettrica.

                

  Fig.3                                                                                                                                         Fig.4  

Rappresentazione delle Onde Centrifughe di un volano in rotazione. Le Onde Centrifughe emesse da tutte le masse circolari risultano sferiche e tutte neutre ,non esistono i poli positivi e negativi,a dimostrazione che tutto quello che si è interpretato fino ad oggi sulla gravità (senza mai avere ottenuto prove ontologiche risulta tutto errato).Quindi quella forza chiamata gravità risulta inesistente.e conseguentemente anche le onde gravitazionali non esistendo, la ricerca conseguita nel mondo fino ad oggi è risultata  inutile .

Nella fig.4 è la rappresentazione delle Onde Elettromagnetiche. Sono completamente un’altra cosa , qui esiste il positivo  ed il negativo,il piano di propagazione delle onde elettromagnetiche  risulta ortogonale alla circolazione della corrente è tutta un’altra storia che  già conosciamo.

Tutti i pianeti,tutti gli astri, essendo sferici emettono Onde Centrifughe circolari generate dalle proprie rotazioni attorno ai propri assi .La intensità di emissione delle O.C. risulta maggiore negli equatori ove la circonferenza è massima poi via via diminuisce verso i poli. Un esempio di come gli astri emettono tali onde circolari la prova più certa è rappresentata dai pianeti.

             

 

                         

Fig.5

Rappresentazione delle Onde Centrifughe circolari in uscita da un astro e con senso rotatorio, quello dell’astro medesimo e col massimo sul piano equatoriale

Il pianeta Saturno che ha questo esteso e vistoso sistema di anelli che consiste principalmente  in particelle di ghiaccio e polveri di silicati. Certo negli altri pianeti queste particelle di ghiaccio non essendo presenti,vengono comunque emesse O.C. invisibili all’occhio umano ma pur sempre interagenti con altra materia. Un’altra cosa importante  se esistesse la Gravità questi anelli composti di fine materia non potrebbero formarsi verrebbero attirati da tale forza. Anche in questo caso, un’altra prova della inesistenza della gravità.

 

Continuando con gli esperimenti con parabole rettangolari abbiamo ottenuto risultati eccezionali. Abbiamo agito sulla tensione di alimentazione del volano trasmettitore alimentandolo sempre con tensioni continue ,poi aggiunto modulazioni con tensioni quadrate ottenendo un risultato molto più efficiente e più idoneo allo scopo.Volani trasmettitori di cm.6 di diametro riescono ad interagire con volani ricevitori racchiusi al centro dei contenitori metallici e schermati a terra e posti alla distanza di m.15 (la lunghezza del laboratorio). Certo questi esperimenti che tutti possono provare è sorta una certezza. Se con i mezzi di fortuna usati in laboratorio (con dei volani)si è giunti a questo punto,generare  dell O.C. trasmetterle e riceverle a distanza .E’ giusto attendersi come supposto (IL NOBEL),per lo scopritore delle vere Onde interagenti tra materia e materia in rotazione.  Einstein non conoscendo la natura delle O.G. ha equiparato le onde gravitazionali alle onde elettromagnetiche, e sempre senza prove ha dato la velocità di tali onde ,la medesima velocità di propagazione  alla velocità della luce,sempre pensata e mai provata. Certo come tante scoperte hanno cambiato il mondo e il sistema di pensare, perchè fino ad oggi, mai scoperte Parliamo delle ONDE CENTRIFUGHE, finalmente scoperte nel nostro laboratorio.( Sono le famose Onde Gravitazionali previste da Einstein tanto cercate mai trovate semplicemente perchè non sono mai esistite. Questa Ricerca è avvenuta per caso studiando la stabilità della frequenza di volani. Si è scoperto certamente con mezzi diciamo primordiali e presenti da molti anni. e cioè dei motori con annesso dei volani nei propri perni efattiruotare di senso orario ed antiorario accelerati e decelerati,

certo dei motori con tecnologie avanzate, senza spazzole e con elettronica incorporata . Con mezzi costruiti nel nostro laboratorio anche con materiali di recupero siamo riusciti ad accertare  importanti caratteristiche fisiche delle O.C. avendo scoperto fenomeni ove a tutt'oggi dati ancora per certo provocati dalla gravità che invece accertato provocati  dalle vere Onde Centrifughe assicurando la inesistenza della Gravità. 

Ai tempi di Marconi le onde elettromagnetiche erano già conosciute Herz nel suo laboratorio prese due parabole circolari le mise difronte una all'altra e nel fuoco delle due parabole mise due antenne in modo tale che generando scariche ad alta tensione nella antenna della prima parabola, generando onde elettromagnetiche scopri che la seconda riceveva il segnale generato dalla prima. Quindi a questo punto vi era la certezza che le onde elettromagnetiche si potevano trasmettere e ricevere. Questo era anche il problema di Marconi  di poterle trasmettere e riceverle a distanza e per caso mettendo a terra un capo della antenna scoperse il modo di trasmettere le onde elettromagnetiche a distanza Questo per testimoniare che tutte le grandi scoperte avvengono sperimentando a caso Questo per far comprendere che anche questa ricerca è avvenuta per caso e non è frutto di una teoria ma di veri esperimenti.

 

                LE GRANDI  SCOPERTE  GIA' ACCERTATE  NEL  NOSTRO  LABORATORIO

 Questi risultati si sono ottenuti grazie alla ricezione delle vere onde interagenti con la materia Ond centrifughe Nostro Brevetto ottenendo l’Interazione Gravitocentrifuga )Perché le onde gravitazionali  previste da Einstein non esistendo i Risultati qui descritti non li avremmo mai  scoperti . Tutti i centri scientifici mondiali non sapendo ancora (dopo cento anni dalla loro enunciazione) di quale dimensione di quale sistema di propagazione tali onde si stia cercando e si insiste a cercarle dove non esistono. Si sono inventate antenne di alluminio a forma di cilindro , antenne con Laser ecc.. Ma tutto invano perché non esistono.Cercate di leggere questo sito con mente aperta e non preconcetta, perchè siamo sicuri che vi servirà.

Scoperto come e perchè si generano i  CICLI  CIRCADIANI

Scoperto come si formano veramente le Maree Sigiziali  e le Maree Contrapposte

Scoperto perchè le orbite dei pianeti sono Ellittiche con due velocità

Scoperto come si approvvigionano di energia le orbite dei pianeti  per continuare ad orbitare in eterno

Scoperto come si approvvigionano gli elettroni per orbitare in eterno attorno ai propri nuclei

scoperto tutti i dati astronomici dei cicli terrestri ove fino ad oggi dati per certo erroneamente generati dalla gravità mentre sono generati  dalla contrapposizione delle Onde Centrifughe , Vedi gli Afeli , i Perieli , gli Apogei , i Perigei,  Luna Nuova  Luna Piena, Le  Maree Sigiziali e Maree Contrapposte  . Tutti questi fenomeni non sono generati dalla gravità che non esiste ma dalla contrapposizione delle Onde Centrifughe.che vengono a scontrarsi  in opposizione di fase tra Terra Luna,  Terra Sole . Fino ad oggi si  pensava  erroneamente solo alle onde Gravitazionali mentre oggi finalmenete sappiamo che vi sono solo le Onde Centrifughe.

Scoperto come e perchè la GRAVITA’ Non Esiste

Scoperto  che le Onde Gravitazionali non esistono ma esistono le Onde Centrifughe

 

Chi volesse accertarsi dei risultati qui descritti nel sito, vi sono gli schemi elettrici e la descrizione della componentistica elettronica usata,a pag.5. Il laboratorio è sempre disponibile ad ogni vostra richiesta  gcarman@libero.it 

                  GRAZIE A QUESTA RICERCA OTTENUTA CON REALTA’ SPERIMENTALE 

                               CERCHIAMO   FINANZIATORI  PER  NUOVI  TRAGUARDI   FUTURI 

                                                                                                                                                                     

pag.

 

INDICE  ARGOMENTI

1

 

Esperimenti sulla interattività  Centrifuga della rotazione terrestre e la rotazione di volani

2

 

Esperimenti con volani inseriti in contenitori antimagnetici

3

 

Variazioni di Peso sulla terra tra giorno e notte Come e perchè si creano i CICLI CIRCADIANI

4

 

Volani controrotanti

5

 

Schema di principio del ricevitore di Momenti Angolari e delle Onde Centrifughe  

6

 

Volani in contenitori antimagnetici esposti alle radiazioni solari

7

 

Calcolo delle accelerazioni decelerazioni di un volano a 45° di latitudine nord

8

 

Ricezione via etere di onde accelerative di Momenti Angolari   (O.C.)

9

 

Come si formano le MAREE   la Gravità non partecipa non esiste è una forza fittizia

10

 

Brevetti

11

 

Trasduttore di Momenti Angolari  probabili O.G. in variazioni Elettriche

12

 

Antenna Gravitocentrifuga per la ricezione dei Momenti Angolari (O.C.)   

13

 

Che cosa è l' Interazione Gravitocentrifuga

14

 

Misuratore lunghezza d'onda dei Momenti Angolari  (O.C.)

15

 

Interazione gravitocentrifuga tra un pendolo di Foucault e un volano

16

 

Generatore di Momenti Angolari = Onde Centrifughe     

17

 

Fotoni interagenti con volani 

18

 

Approfondimento parametri momenti angolari

19

 

Momenti Angolari = Creazione Onde Centrifughe    

20

 

Errore Dimensionale delle O.G. di Einstein PRIME VERE O.C. LUNARI RICEVUTE AL MONDO

21

 

Analogie comportamentali tra  Onde Centrifughe e Momenti Angolari

22

 

Foto strumenti esperimentì e GRAFICI di  Onde Centrifughe di  Perigei  Apogei  Perieli  Afeli

23

 

La gravità è forza fittizia Scoperto perchè le orbite dei pianeti sono ellittiche con 2  velocità

24

 

La  Gravità Non Esiste accertato da esperimenti e dati astronomici registrati giornalmente

  25

 

Le Onde Gravitazionali Non Esistono perchè non Esiste la Gravità ora si chiamano O. Centrifughe.

 

 

 

       Statistiche accessi

Statistiche per sito